Gestione impianti mobili per recupero

impianti1
impianti2
impianti3
impianti4

Il Gruppo CGS dispone di impianti mobili di recupero di rifiuti autorizzati ai sensi del D.Lgs. 152/2006 art. 208 c. 15 (procedure ordinarie).

I rifiuti non pericolosi di tipo inerte sono recuperati in sito ai fini della realizzazione di rilevati e sottofondi stradali o di conglomerati bituminosi “a freddo”; le campagne di recupero sono effettuate direttamente nel sito in cui si realizza l’opera, con notevoli vantaggi dal punto di vista ambientale e riduzione dei costi rispetto all’utilizzo di materie prime vergini o di materie prime secondarie provenienti da impianti di recupero fissi.

 Gli impianti di recupero attualmente disponibili sono:

  1. riciclatrice WR2000;
  2. mescolatore KMA 200.